NOTA DI COMMA2

CORONAVIRUS, EMERGENZA SANITARIA E DIRITTO AL LAVORO

Il diffondersi del contagio da “Coronavirus COVID-19” ed il susseguirsi dei provvedimenti adottati dal Governo al fine di limitarne l'estensione rendono necessarie alcune riflessioni e puntualizzazioni sui riflessi in materia di rapporto di lavoro sia delle misure adottate dal Governo, che dei comportamenti posti in atto dalle aziende.

Va in primo luogo affrontato il problema della legittimità della pretesa da parte di alcune aziende di sottoporre i propri dipendenti ad accertamenti sanitari (in genere rilevazione della temperatura corporea) e alla compilazione di questionari, o al rilascio di autocertificazioni in merito a circostanze di fatto relative alle loro abitudini di vita, ai loro recenti movimenti, o al loro stato di salute (febbre, tosse, ecc.).

Si rammenta in primo luogo che l’art. 5 dello Statuto dei Lavoratori prevede che “Sono vietati accertamenti...

L'intero documento è scaricabile cliccando sul seguente link: << Download File .pdf >>

 

 

Sede

Via San Felice, 6
Bologna 40122 - Italia
Tel.: +39 349 2855 451
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Comma2.it | All rights Reserved.