• PrimaSC01
  • SecondaSC2PP
  • Home

Nino Raffone

Il prossimo 7 marzo 2018 la Corte Costituzionale dovrà pronunciarsi sulle ordinanze di rinvio dei Tribunali di Torino e di Reggio Emilia, sulla legittimità costituzionale dell’art. 92, comma 2 cpc, relativo alla condanna della parte soccombente al pagamento delle spese legali, con riferimento agli artt. 3, 24, 111 della Costituzione.

Siamo tutti consapevoli che la rilevante diminuzione delle vertenze giudiziarie in materia di lavoro dipende in grande misura dal fatto che i lavoratori, ove dichiarati soccombenti, vengono condannati al pagamento delle spese legali,  in cifre che equivalgono a varie mensilità delle loro retribuzioni. La paura della condanna blocca il legittimo desiderio di tutelare un diritto, di contestare un sopruso.

Continua a leggere

L’Associazione Comma2, costituita nel maggio di quest’anno, ha proceduto, in data 02/12/2017, alla convocazione della sua prima assemblea dei soci, nel corso della quale sono stati/state eletti/elette nove componenti il Consiglio Direttivo, rappresentanti le regioni Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e Campania. Di seguito i corrispondenti nominativi:

Continua a leggere

COMUNICATO

Gli avvocati di Comma2, raccogliendo gli appelli dell'Associazione Giuristi Democratici - sezione di Verona - e di altri avvocati democratici, esprimono il più profondo dissenso nei confronti della decisione del CdO degli avvocati di Verona di riconoscere crediti formativi  all'iniziativa promossa da Fortezza Europa dal titolo "per una legittima difesa". In particolare condividono il richiamo ai caratteri che deve necessariamente possedere qualsiasi iniziativa rivolta alla formazione degli avvocati e il suo stretto riferimento e collegamento ai principi e valori costituzionali, fra i quali il principio e il valore dell'antifascismo.
Chiedono per queste ragioni che il CdO di Verona revochi l'accreditamento concesso.


RECLAMO COLLETTIVO

RECLAMO COLLETTIVO AL COMITATO EUROPEO DEI DIRITTI SOCIALI CONTRO IL CONTRATTO A TUTELE CRESCENTI. 

Diffondiamo, per gentile concessione della CGIL che lo ha presentato, il testo ufficiale del Reclamo Collettivo,  all’European Committe of Social Rights Comite Europeen des Droits Sociau, contro lo Stato Italiano, per violazione dell’art. 24 - Diritto ad una tutela in caso di un licenziamento - della Carta Sociale Europea Riveduta.

L'intero documento è scaricabile cliccando sul seguente link: << Download File .pdf >>

 

 

 

Sede

Via San Felice, 6
Bologna 40122 - Italia
Tel.: +39 349 2855 451
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Comma2.it | All rights Reserved.